ottimismo.faccia.felice.lavagna

Come sempre, alla fine dell’anno si traccia un bilancio di quello trascorso e si fa l’elenco dei buoni propositi per il successivo. I consigli della psicoterapeuta Paola Vinciguerra, presidente Eurodap  (Associazione europea attacchi di panico) e direttore della Clinica  dello Stress, sono di pensare alla salute della nostra psiche, oltre che alla dieta e alla […]

stress-studente

Settembre: per i nostri bambini secchiello e paletta sono ormai un lontano ricordo e le giornate di dolce far niente lasciano faticosamente il posto a tour de force tra i banchi scolastici sommersi tra i libri di testo. Di “stress da rientro” non soffrono soltanto i grandi: anche i più piccini possono accusare infatti il […]

bamibini-pipi-letto

Molto più conosciuta durante l’infanzia, l’enuresi notturna, ovvero l’emissione involontaria di urina, è un problema che in alcuni casi perdura anche nell’adolescenza, finanche nell’età adulta.  Generalmente, il completo controllo delle minzioni viene raggiunto intorno ai 5-6 anni di età, perdurando alcuni episodi sporadici in cui il bambino bagna il letto durante la notte. L’enuresi perdurata, […]

stress

Lo stress nel 2020 sarà la principale causa di malattia o assenza dal lavoro. Lo rivela l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (Eu-Osha). L’allarme è statp lanciato da Tommaso De Nicola, direttore vicario prevenzione dell’Inail, nel corso di un convegno alla Farnesina. “Oggi – ha spiegato De Nicola all’agenzia Ansa – […]

unnamed

Ansia e attacchi di panico. Ai nostri giorni sono sempre più frequenti indesiderati compagni di vita. Le cause possono essere diverse, in genere determinati dai ritmi stressanti o inquietudini più o meno inconsce. Liberarsene, tuttavia, non è un obiettivo impossibile, anzi è più semplice di quanto possa sembrare: a volte i nostri fantasmi interiori fanno […]

mindfulness-poster

Essere presenti al proprio presente, senza pensare al passato e soprattutto al futuro, generando inutili nostalgie, in un caso, e ansie, nel secondo. È la cosiddetta “consapevolezza senza pensieri“, lo stato dato dalla meditazione, un modo di essere presenti, vigili, ma rilassati, privi di stress. Il 5 aprile a Catania parte il corso Mbsr (programma di […]

marijuana

Lo stress inceppa il sistema cerebrale che produce endocannabinoidi. L’aiuto esterno è utile nel breve periodo, ma l’uso continuo fa entrare nel circolo vizioso assuefazione-dipendenza.

headache

La tecnologia assume sempre più i contorni di una forma di dipendenza, ben pochi vi sanno rinunciare, nonostante ne paghino la vita relazionale, familiare e di coppia.

nato prematuro

L’allarme dei neonatologi: Stili di vita inadeguati, stress ed età di gestazione troppo avanzata delle madri tra le principali cause del fenomeno.

iphone-sex

Uno studio afferma che l’uso massiccio dei social network abbassa il livello di testosterone, condizionando la vita di coppia. Cosa fare?

pillole smile

Una risata, anche se forzata, riduce lo stress, distrae dai dolori fisici e dai problemi di ogni giorno, rafforza il sistema immunitario e fa dimagrire.

Lo stress è spesso all’origine di molte patologie, ma nessuno finora lo aveva collegato all’Alzheimer. Secondo un colossale studio svedese, iniziato nel 1968 e che ha coinvolto 800 donne che allora avevano 40-50 anni, è stato dimostrato che lo stress sulle donne di mezza età aumenta del 21 percento il rischio di sviluppare il morbo […]

stress da rientro

Tutta l'energia accumulata grazie all'aver “staccato la spina” si volatilizza già dal primo giorno di rientro al lavoro.

Crociera Costa Luminosa

Un programma educativo moderno per migliorare la propria salute.

stomaco

Un decalogo per mantenere in salute il nostro stomaco e…goderci l’estate!

foto

Lo stress e i suoi sintomi psicosomatici sono tra i peggiori nemici dei nostri capelli: con la crisi aumenta la calvizie. Soprattutto la calvizie ha avuto una maggiore incidenza con un aumento stimato intorno al 16%. Da qui un maggiore ricorso a trattamenti e a interventi per arginare il problema.

foto

Il miglio è una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Poacee (o Graminacee). Rientra nel raggruppamento dei cereali integrali. Secondo le varie ipotesi la specie sarebbe originaria del Medio Oriente oppure dell’Asia centrale oppure, quella più accreditata, dell’India. È accertato che la coltivazione del miglio risalga ad epoche preistoriche: in Italia è stato ritrovato in tombe del Neolitico.

foto

Tra i vostri buoni propositi per il 2013 c’e’ quello di smettere di fumare? Ecco una motivazione che vi aiutera’ ad essere piu’ tenaci: secondo una ricerca pubblicata sulla rivista British Journal of Psychiatry non solo il fumo non allevia lo stress, ma la maniera migliore per scaricare le tensioni quotidiane e’ proprio quella di non ricorrere alle sigarette. Per giungere a questa conclusione gli studiosi dell’Universita’ di Oxford e del King’s College di Londra hanno misurato il livello di ansia di 500 fumatori, mentre fumavano e dopo che hanno smesso. Uno su cinque di loro affermava di fumare per scaricare lo stress ed e’ proprio da questa motivazione che sono partiti gli esperti nel sottoporli ad un programma per dire no alle sigarette, che prevedeva l’applicazione di cerotti a rilascio graduale di nicotina e visite di controllo bimestrali.

foto

E’ un classico tra i buoni propositi per il nuovo anno, ma potrebbe essere causa di stress e sintomi depressivi: mettersi a dieta, infatti, e’ come disintossicarsi da una droga e puo’ scatenare sintomi di astinenza e anche ansia e depressione. Lo rivela uno studio su cavie animali pubblicato sulla rivista International Journal of Obesity.

foto

Non sono solo i fattori ormonali e ereditari a provocare la calvizie femminile, lo stress indebolisce i capelli. Lo dimostra una ricerca condotta alla Case Western Reserve school of medicine di Cleveland su 98 gemelle identiche di 54 anni di eta’ media, pubblicata su Plastic and Reconstructive Surgery.

foto

Le brutte notizie che si leggono sui giornali, come quelle su crimini e omicidi, ‘stressano’ più le donne degli uomini. Uno studio pubblicato sulla rivista ‘Plos One’, ha rilevato infatti come tali notizie alterino il modo in cui le donne rispondono a situazioni stressanti, producendo più cortisolo, l’ormone dello stress.