Dormire_xin

Qualcosa di straordinario accade quando dormiamo: il lavaggio del cervello. Non nel senso metaforico dell’espressione, usata spesso per indicare una manipolazione della volontà, ma si tratta di vero e proprio intervento di pulizia con l’eliminazione delle proteine tossiche che danneggiano la memoria. Questo processo avviene grazie all’attivazione del liquido cerebrospinale, un fluido corporeo trasparente e […]

Bambini_tablet_8_ftg

Abusare di tablet e smartphone in tenera età “lascia segni” sul cervello. Lo rivela un nuovo studio che documenta le differenze strutturali nella materia grigia dei bambini in età prescolare legate all’uso degli schermi video. Pubblicata su ‘Jama Pediatrics’, la ricerca mostra che i bimbi che trascorrono più tempo con questi dispositivi hanno una minore […]

paola_arlotta_adn

Una sfida alle malattie neurodegenerative e psichiatriche fino ad oggi mai lanciata: simulare il cervello umano con organoidi che ne replicano il tessuto e arrivare a scovare i meccanismi molecolari delle malattie che lo colpiscono per fermale. È l’obiettivo del lavoro di Paola Arlotta, scienziata italiana dell’Università di Harvard che oggi a Roma ha presentato […]

smartphone letto

Tenere il cellulare sul comodino e chattare fino a tarda notte non è solo una pessima abitudine ma è anche dannoso per la salute. L’uso notturno del telefonino, infatti, ‘confonde’ i meccanismi neurofisiologici: la luce dello schermo, magari a pochi centimetri dagli occhi non è esente infatti da danni. Lo ricorda Giovanni Battista Tura, responsabile […]

zanzara

Un virus mortale, trasmesso dalle zanzare, che colpisce il cervello con edema e infiammazione. A lanciare l’allarme encefalite equina orientale (Eee) è il Dipartimento della Salute dello stato della Florida (Usa), dopo i primi casi rilevati negli animali. Il virus è stato infatti scoperto in diverse galline e può essere trasmesso all’uomo attraverso la puntura […]

naso_artificiale1_solopernotizia15062019_credit_Antti_Roine

Un naso artificiale sviluppato all’Università di Tampere, in Finlandia, aiuterà i neurochirurghi a identificare il tessuto canceroso durante l’intervento al cervello, per un’asportazione più precisa dei tumori. La resezione elettrochirurgica con dispositivi come il bisturi elettrico o una lama per diatermia è ampiamente utilizzata in neurochirurgia. Quando il tessuto viene bruciato, le molecole vengono disperse […]

trapianto-di-cuore

Le malattie dell’apparato cardiovascolare e le nuove prospettive di cura saranno al centro di un convegno scientifico che si svolgerà a Palermo, nelle sale di Villa Bonocore Maletto, giovedì 13 e venerdì 14 giugno. L’incontro dal titolo “Temi dibattuti di interventistica cardiovascolare” vedrà la partecipazione di un centinaio di esperti provenienti da ogni parte d’Italia […]

Non solo diete, farmaci e bisturi: l’obesità si cura a partire dal cervello. Un nuovo studio su circa 50 pazienti, condotto a Milano, dimostra l’efficacia e la sicurezza della stimolazione magnetica transcranica profonda per il trattamento dei pazienti obesi. Dal lavoro dei ricercatori dell’Irccs Policlinico San Donato guidati da Livio Luzi, responsabile dell’area di Endocrinologia […]

Diabete

Cardiologi e diabetologi siciliani insieme per affrontare nuove sfide terapeutiche e assistenziali. È tutto pronto per il primo congresso congiunto “Cuore e diabete: verso un Pdta condiviso” che si svolgerà martedì 21 maggio a Palermo, nelle sale del Mondello Palace Hotel, e giovedì 23 maggio ad Aci Castello, nel Catanese, al Grand Hotel Baia Verde. […]

cervello_pensiero_fg_3-3-1588455106

Le persone che nascono cieche o lo diventano precocemente spesso hanno un senso dell’udito più sensibile, specialmente quando si tratta di abilità musicali o di tracciare oggetti in movimento nello spazio, come quando si attraversa una strada trafficata usando solo il suono come ‘bussola’. Per decenni gli scienziati si sono chiesti quali cambiamenti nel cervello […]

lavorointerinale_FTG_3-2-4289444681_3-4-1360807713

“Sul lavoro il cervello femminile batte quello maschile”. A dirlo, in vista dell’8 marzo, è Lorenzo Dornetti, specialista di neurovendita. “Studi scientifici – spiega – hanno dimostrato che gruppi misti composti da uomini e donne, indipendentemente dal sesso del loro capo, hanno migliori prestazioni rispetto a team composti da sole donne o soli uomini. Questo […]

868-morbo-di-parkinson-tsa-770x450

Modalità di somministrazione: direttamente al cervello tramite una ‘porticina’ aperta in un lato della testa. E’ questa la prima particolarità di un nuovo trattamento sperimentale per la malattia di Parkinson che è stato testato in un trial clinico che ha coinvolto 35 pazienti (dopo uno studio iniziale sulla sicurezza condotto su 6 persone). Metà dei […]

cervello_pensiero_fg_3-3-1588455106

Il tempo che passa non concede ‘pari opportunità’ a uomini e donne. Metabolicamente parlando, anche quando l’età anagrafica è la stessa, il cervello femminile appare circa 3 anni più giovane rispetto a quello maschile. Lo ha dimostrato un gruppo di scienziati della Washington University School of Medicine di St. Louis, negli Usa, in uno studio […]

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un’incisione di 2 millimetri e un laser mininvasivo ultra preciso per rimuovere tumori cerebrali. Sono i dettagli di due interventi eseguiti all’Istituto neurologico Besta di Milano con una procedura nuova, l’ablazione con tecnica di termoterapia interstiziale laser (Litt). L’équipe dell’Irccs di via Celoria, guidata da Francesco DiMeco, direttore del Dipartimento di neurochirurgia, ha eseguito quelle […]

cervello_pensiero_fg_3-3-1588455106

Uno studio pisano ha dimostrato che la plasticità del cervello degli adulti è maggiore di quanto si pensasse, e che la suscettibilità al cambiamento riguarda aree ritenute finora ‘stabili’ come quella visiva primaria. Secondo gli autori, la scoperta apre la strada a una nuova comprensione di cosa succede al nostro cervello dopo una lesione e, […]

cervellodalweb-khqd-1280x960produzione

Gli italiani ‘trascurano’ il proprio cervello. Il 95% non lo allena e non lo stimola adeguatamente. Il 24% risulta ‘Brain to be trained’, che definisce chi per le cattive abitudini (poco riposo notturno, dieta squilibrata e stress) non si prende abbastanza cura del proprio cervello, mentre il 71% risulta ‘Brain lover’, ovvero persone che, pur […]

yogafestival2017

Dieci minuti di meditazione al giorno rendono il cervello più efficiente: migliorano la concentrazione e la capacità di mantenere le informazioni ‘attive’, la cosidetta ‘memoria di lavoro’. Lo ha dimostrato uno studio pubblicato su Scientific Reports e realizzato da un’équipe dell’università John Moores de Liverpool, in collaborazione con i colleghi dell’ateneo di d’Osnabrück in Germania. […]

diagnosi_tumore_cervello

Fra gli ‘orologi’ che si nascondono nel nostro cervello ce n’è anche uno che ha il compito di catalogare le esperienze vissute, ordinandole nel tempo e immagazzinandole nella memoria in base alla sequenza in cui si sono verificate. Si tratta di un circuito localizzato nella corteccia entorinale laterale, proprio accanto alle aree che regolano la […]

cannabis

Una singola iniezione di cannabidiolo (Cbd) aiuta a ridurre le anomalie della funzione cerebrale nei pazienti con psicosi. Un nuovo studio sul composto ‘buono’ della cannabis, che in forma purificata è già approvato negli Usa per trattare epilessie rare in età pediatrica, ha fornito “la prima evidenza di come il Cbd agisce nel cervello riducendo […]

alcol_fotogramma

L’attrazione per una “vita spericolata” è scritta nel cervello. Un team di neuroscienziati italiani e svizzeri (bioingegneri, neurochirurghi e neurologi) ha scoperto infatti che una struttura cerebrale può controllare la ‘spericolatezza’ nelle scelte, cantata da Vasco Rossi. Lo studio che ha individuato una sorta di ‘interruttore di Vasco’ è pubblicato sulla rivista ‘eNeuro’, ed è […]

cervellodalweb-khqd-1280x960produzione

Un ‘animale sociale’, per avere successo, deve sapere dove si trova rispetto agli altri. E le cellule cerebrali che svolgono precisamente questa funzione – localizzando sé stessi e i propri amici nello spazio – sono state identificate. Anzi, sono una scoperta che è valsa un premio Nobel nel 2014. Ora un nuovo studio pubblicato su […]