cervelli-in-fuga

Per quasi un secolo il punteggio medio del Qi (quoziente intellettivo) nelle nazioni benestanti è cresciuto al ritmo di circa tre punti ogni 10 anni. Un effetto spiegato dagli esperti con le migliori condizioni socioeconomiche, una dieta più sana e un livello culturale della popolazione più elevato. Ma dal 2004 i ricercatori hanno notato un’inversione […]

miele_3-0-3427623252

Miele contaminato da insetticida. Uno studio condotto in tutto il mondo ha rilevato che il 75% dei campioni di miele analizzati è contaminato da pesticidi neonicotinoidi. È quanto su legge in uno studio su ‘Science’. Da notare, sottolineano gli autori, che le concentrazioni rilevate sono inferiori all’ammontare autorizzato dall’Unione Europea per il consumo umano. Tuttavia […]

amore_coppia_bacio_ftg

Perché è così divertente uscire con gli amici? Come mai esistono tipi amichevoli e compagnoni, ma anche ‘eremiti’ apparentemente allergici alle interazioni sociali? A spiegarlo è ora uno studio dei ricercatori della Stanford University School of Medicine, che ‘fotografa’ nel cervello le tappe della socializzazione e le sensazioni piacevoli innescate da questo tipo di attività. […]

spartito_mozart

Ascoltare Mozart può aiutare chi soffre di epilessia a prevenire nuove crisi. A svelarlo è uno studio dell’Istituto Serafico di Assisi, centro specializzato nella riabilitazione, cura ed educazione di bambini e ragazzi con gravi disabilità fisiche e cognitivo comportamentale, presentato alla ‘6th Cambridge International Conference on Mental Health 2017’, a Cambridge in Gb. Secondo la […]

pulizie_helpling

Mezz’ora di esercizio fisico quotidiano per 5 giorni a settimana basterebbe a prevenire una morte su 12. Un effetto salvavita che non vale solo per lo sport vero e proprio, ma anche per i mestieri di casa: passare l’aspirapolvere o lavare i pavimenti, come pure andare a piedi al lavoro, potrebbero garantire la giusta dose […]

caldo_acqua_afa_ftg

È un’emozione primordiale, un istinto cruciale per la sopravvivenza: la sete. Ma come e dove nasce questa sensazione che spinge a bere acqua quando il nostro organismo ne ha bisogno? Un team di scienziati in Usa ha scoperto i neuroni che la governano, una sorta di centralina che sembra giocare un ruolo diretto. Studiando i […]

tic-nervosi

Tic, esplosioni d’ira incontrollate che possono arrivare alla parolaccia o all’insulto, condotte ossessivo-compulsive. Sono i sintomi tipici della sindrome di Tourette: comportamenti indipendenti dalla volontà di chi ne soffre, che ciò nonostante finisce spesso per essere ‘bollato’ come persona socialmente impresentabile e isolato. Ora uno studio italiano, condotto a Milano da scienziati dell’università Bicocca e […]

sonno

Non solo notti in bianco e occhiaie profonde al mattino. Rigirarsi nel letto per più di un’ora e mezzo prima di prendere sonno è ‘spia’ di problemi cardiovascolari. Secondo uno studio giapponese, così raddoppia il rischio di infarto o di soffrire di angina. Non solo: anche essere sonnambuli aumenterebbe il pericolo di futuri problemi di […]

torta_candeline_xin

Spegnere le candeline è il momento più bello di ogni compleanno, attesissimo dai bambini. Ma c’è un piccolo effetto collaterale: insieme al dolce si condividono con gli ospiti anche molti batteri che vengono ‘soffiati’ sulla torta dal festeggiato. Il numero di questi microrganismi, infatti, risulta 15 volte più alto rispetto al momento precedente al soffio. […]

spermatozoi

Spermatozoi sani ottenuti in laboratorio da cellule dell’orecchio ‘ringiovanite’ in staminali. Potrebbe essere questa la via per permettere agli uomini colpiti dalla sindrome di Klinefelter, una delle principali cause genetiche di infertilità maschile, di diventare papà grazie alla fecondazione assistita. Utilizzando questo approccio, in uno studio pubblicato su ‘Science’, un team di scienziati del Francis […]

spiaggia

Basta con politica, gossip e calciomercato: oggi 7 italiani su 10 (71%) preferiscono parlare di cucina sotto l’ombrellone. Discutere dei propri gusti o dei piatti dell’infanzia sembra essere la tendenza dell’estate. Ma perché la cucina è l’argomento più in voga? Innanzitutto permette di scambiare opinioni senza creare conflitti tra le persone (58%), aiuta a rilassarsi […]

afasia

Pensiamo e parliamo con il cervello, mentre il midollo spinale controlla i movimenti che eseguiamo senza pensarci. Ma uno studio pubblicato questa settimana su ‘Frontiers of Neurology’ e realizzato dalla Fondazione Santa Lucia Irccs di Roma, in collaborazione con le Università Federico II di Napoli e degli Studi di Milano e l’Asst meneghina Santi Paolo […]

videogame-quantum-6c6374d6-fc2e-11e5-80e4-c381214de1a3

Le persone che giocano abitualmente a videogiochi in cui si spara in prima persona, come ‘Call of Duty’, hanno meno materia grigia nell’ippocampo, un’area del cervello che svolge un ruolo importante nella memoria a lungo termine. Un danno che non si evidenzia in altri giochi violenti, indica uno studio condotto da Gregory West, docente di […]

868-morbo-di-parkinson-tsa-770x450

Speranze di bloccare il cammino del morbo di Parkinson, grazie a un farmaco usato normalmente contro il diabete di tipo II. La buona notizia arriva da un piccolo studio, condotto su 62 pazienti e descritto su ‘Lancet’. Il trial mostra che il medicinale ha bloccato la progressione della malattia nei pazienti. Un risultato “eccitante”, per […]

coppia_letto

Dormire o fare sesso? È un dilemma che si consuma sotto le lenzuola e che, almeno fra gli umani, ha il potenziale di scatenare liti insanabili fra lui e lei. Ma la scienza offre un motivo in più per fare la pace, un alibi che potrebbe mettere l’uomo assonnato al di sopra di ogni sospetto. […]

diete_ftg

Regola la capacità del tessuto adiposo di bruciare i grassi e permette di disperderli sotto forma di calore: si tratta del gene istone deacetilasi 3 (Hdac3) e i ricercatori dell’Università degli Studi di Milano hanno osservato che inattivandolo si attiva un cambiamento radicale del metabolismo nel tessuto adiposo bianco, la sede principale per l’accumulo di […]

lavoro_stress_scrivania_fg-k86d-1280x960produzione

Lavorare troppo fa male. Ma quando le ore passate in ufficio o sul posto di lavoro diventano dannose per la salute? Secondo uno studio condotto dall’University College di Londra, superare le 55 ore a settimana aumenta in modo significativo il pericolo di seri problemi cardiaci. I lavoratori tanto infaticabili, infatti, hanno il 40% di rischi […]

uomo_spalle_fotogramma

Non c’è competizione in cui un maschio alfa abbia rivali, che si tratti di una disputa per il controllo del territorio o di un corteggiamento per conquistarsi la donna migliore. E non c’è femmina, nel mondo animale così come fra gli umani, che non lo sappia riconoscere a prima vista: quando entra in una stanza […]

sclerosi_laboratorio_ricerca_fg-k00h-1280x960web

La sclerosi multipla potrebbe nascere nell’intestino. A indicare la nuova ‘pista’ è uno studio dell’Irccs ospedale San Raffaele di Milano, che svela un possibile ruolo chiave del microbiota nell’origine della malattia neurologica. Il lavoro, finanziato dall’Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) e dalla sua Fondazione Fism, è pubblicato su ‘Science Advances’ e ha scoperto un legame […]

Caffè-535x300

Espresso, macchiato, turco, americano o greco: buone notizie per gli amanti del caffè. Chi non riesce proprio a farne a meno si tranquillizzi: per la scienza, infatti, sembra aver trovato un elisir di lunga vita. Gli amanti della tazzina sono più longevi dei non bevitori, e questo indipendentemente dal tipo di caffè scelto (vale anche […]

brando_gatti_us_asst_ovestmilanese

Parla lombardo la svolta nella diagnosi di una malattia rara che finora rischiava di rimanere invisibile, esponendo chi ne soffre a rischi potenzialmente mortali. Si chiama Epn, emoglobinuria parossistica notturna, e attraverso una particolare mutazione genetica prende di mira i globuli rossi: come un ago che punge un palloncino e lo fa scoppiare, l’Epn indebolisce […]