vino_rosso_ftlia

Sei pinte di birra o sette bicchieri di vino alla settimana allontanerebbero il rischio di demenza. E’ quanto sostiene uno studio pubblicato sul British Medical Journal e ripreso dalla Bbc Online, dal quale emerge come i bevitori moderati sono a minor rischio di demenza rispetto ai forti bevitori e ai non bevitori. Tuttavia, i ricercatori […]

ragazza-rughe-fronte

Per avere un’idea di come sta il nostro cuore, la prima cosa da fare è guardarsi allo specchio. La seconda è concentrarsi sulla fronte: più rughe ci sono, e più sono profonde, più è il caso di preoccuparsi e di correre ai ripari con dieta ed esercizio fisico. I solchi orizzontali fra le sopracciglia e […]

junkfood-b9ef9f56-fc13-11e5-886f-a037dba38301

Il colesterolo alto ‘ingrassa’ anche il rischio di sviluppare alcune importanti patologie alla prostata: l’iperplasia prostatica benigna (Ipb) e il tumore. Lo attestano due studi internazionali: il primo, pubblicato sulla rivista ‘Prostate’, ha preso in considerazione circa 36 mila uomini di età compresa tra 40 e 99 anni, di cui quasi 9mila con colesterolo alto, […]

perdere-peso-in-menopausa

Un passaggio ineluttabile della vita di una donna. Per il 77% delle italiane tra 45 e 65 anni la menopausa non è una malattia, ma una fase fisiologica della vita. Per circa la metà coincide con la fine della fertilità. Ma il 38,5% ignora che può aumentare il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. E l’87,3% […]

food-frittata-50543296-231c-11e8-86f6-54bfff693d2b

Buone notizie per gli amanti della colazione all’inglese: mangiare uova in abbondanza, fino a 12 alla settimana per un anno all’interno di un regime alimentare sano, sembra non aumentare i rischi per il cuore e le arterie e non farebbe neanche ingrassare. Almeno secondo i risultati di uno studio australiano su persone con diabete di […]

UNI146727

Secondo il nuovo rapporto dell’Unicef, “oltre 140 milioni di bambini sono maggiormente a rischio di contrarre malattie, perdere l’udito, diventare ciechi e persino di morte se non verranno adottate misure urgenti per fornire loro integratori salvavita di vitamina A”. L’agenzia delle Nazioni Unite per l’infanzia spiega che “due dosi di vitamina A ogni anno possono […]

neve_freddo_afp

 È arrivato come previsto il gelido vento russo siberiano in Italia. E i medici di famiglia si preparano. “Burian, abbinato alla coda dell’influenza che ha colpito come non faceva da 15 anni, moltiplicherà le persone nelle nostre sale d’attesa, che già competono con i pronto soccorso. Ci aspettiamo un aumento dell’afflusso di pazienti, perché il […]

GIOVANI-ALCOL

Le persone che bevono regolarmente quantità importanti di alcol hanno un rischio triplo di sviluppare una qualsiasi forma di demenza, e un pericolo doppio di ammalarsi di Alzheimer. Ad aggiungere una nuova controindicazione al consumo esagerato di alcolici – già colpevoli accertati di cirrosi, tumori, malattie cardiovascolari, riduzione dell’aspettativa di vita, oltre che di incidenti […]

matrimonio_ftg1

Due cuori e un cervello sano. E’ la formula del matrimonio vista con gli occhi della scienza. La fede al dito, secondo uno studio pubblicato sul ‘Journal of Neurology, Neurosurgery & Psychiatry’, potrebbe avere un effetto protettivo per la mente, abbattendo il rischio di sviluppare demenza. Qualcosa di più, quindi, rispetto al ‘vissero per sempre […]

diabete_1ftg

Ben 10 milioni di italiani a rischio diabete, fra cui 2 milioni si ammaleranno nei prossimi 10 anni, in assenza di interventi per invertire la rotta che porta alla malattia conclamata. A lanciare l’allarme è la Società italiana di diabetologia, che, in vista della Giornata mondiale del diabete il 14 novembre, richiamano l’attenzione sul prediabete. […]

colazione

Cattive notizie per chi, d’abitudine, salta la colazione. Gli adulti di mezza età che evitano regolarmente il primo pasto della giornata, hanno generalmente le arterie più ostruite rispetto ai coetanei che si godono un ricco primo pasto del mattino. È quanto emerge da uno studio pubblicato sul ‘Journal of the American College of Cardiology’ A […]

sale_3-2-608728476

Cattive notizie per chi predilige i piatti saporiti. Il consumo di sodio, infatti, può essere legato ad un aumento del rischio di sviluppare sia il diabete di tipo 2 che quello autoimmune latente degli adulti (Lada). E’ quanto emerge da una nuova ricerca presentata al meeting dell’Associazione europea per lo studio del diabete (Easd) in […]

diabete_fg

Un prelievo predice il rischio di complicanze del diabete giovanile. I ricercatori dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e della Fondazione Policlinico A. Gemelli di Roma in collaborazione con i colleghi della facoltà di Ingegneria dell’Università Campus Bio-Medico di Roma hanno sviluppato un metodo diagnostico basato su un software intelligente in grado di misurare con elevata […]

mano_zanzara_afp

Focolaio di Chikungunya ad Anzio, cittadina in provincia di Roma, dove si sono verificati diversi casi confermati di infezione autoctona dall’inizio di agosto. Per contenere la diffusione di questa malattia virale trasmessa dalla puntura di zanzare infette, e prevenire la trasmissione attraverso trasfusioni, il Centro nazionale sangue raccomanda di sospendere cautelativamente dalla donazione i residenti […]

sonno

Non solo notti in bianco e occhiaie profonde al mattino. Rigirarsi nel letto per più di un’ora e mezzo prima di prendere sonno è ‘spia’ di problemi cardiovascolari. Secondo uno studio giapponese, così raddoppia il rischio di infarto o di soffrire di angina. Non solo: anche essere sonnambuli aumenterebbe il pericolo di futuri problemi di […]

cannabis_pianta_fg

La marijuana alza la pressione, fin troppo. Il consumo della sostanza è associato a un rischio triplicato di morire di ipertensione, secondo uno studio della Georgia University di Atlanta. In assenza di dati precisi, i ricercatori hanno ‘costruito’ uno studio di follow up dei partecipanti al Nhanes (National Health and Nutrition Examination Survey), tutti intorno […]

spermatozoi_fecondazione2-jpg

La fertilità maschile è “a rischio”, ma ciò non è dovuto solo al numero di spermatozoi contenuti nel liquido seminale, crollati secondo un recente studio. Bensì alla loro “qualità”. Se “da una parte i valori dello sperma scendono, dall’altra crescono le malformazioni: in un’analisi su 10 mila liquidi seminali abbiamo registrato il 50% di seme […]

stetoscopio_medico_fg

Sanità pubblica a rischio entro il 2025. “Anche se non esiste un disegno occulto di smantellamento e privatizzazione del servizio sanitario nazionale, continua a mancare un programma politico di medio-lungo termine per salvaguardarlo”. Lo denuncia la Fondazione Gimbe che ha elaborato un dettagliato ‘piano di salvataggio’ che, oltre al necessario ma poco probabile rilancio del […]

chemio_dottore_ftg

Less is more. Tre mesi di chemioterapia, invece dei 6 standard, possono essere altrettanto efficaci in pazienti a basso rischio di ricomparsa del tumore. Non si compromettono i risultati terapeutici, ma si evitano altri 3 mesi di effetti collaterali. È la conclusione di uno studio internazionale presentato al Congresso della Società americana di oncologia clinica […]

ragazzinapx_fg-kv1b-1280x960web

Una bufala o un rischio reale? La sfida autolesionistica via app del Blue Whale Challenge avrebbe coinvolto “almeno duemila i ragazzi italiani, e molti di essi sono racchiusi in un’età che va dai 16 ai 18 anni”. Lo affermano in una nota la psichiatra Donatella Marazziti e il sociologo Mario Campanella, del Comitato Scientifico della […]

palestra_ginnastica_sport_ftlia

Fare attività fisica riduce il rischio di molte malattie croniche, mortali o disabilitanti, tra cui il cancro. Ma come lo sport esercita i suoi effetti benefici sulla salute? Uno studio italo-americano ha identificato un nuovo meccanismo che spiega il legame tra esercizio e probabilità ridotta di tumori gastrointestinali, soprattutto di cancro del colon-retto: il movimento […]