Medicina di laboratorio, al via a Venezia il congresso della Fitelab

di oggisalute | 11 ottobre 2017 | pubblicato in Attualità
fitelab

“La medicina di laboratorio: scienza e arte dell’incertezza probabile”. Questo il titolo del convegno internazionale della Fitelab (Federazione italiana medicia di laboratorio biomedico) che si terrà il 12 e 13 ottobre a Venezia, al Centro Don Orione – Artigianelli.

“Il convegno – fanno sapere dalla Fitelab – è l’ennesima sfida della nostra comunità professionale per trovare modalità di valorizzazione, di riconoscimento e di tutela dell’intero impianto relativo all’ organizzazione che sono fattori che richiedono nuove strategie, strumenti di lavoro”.

“La sperimentazione di modelli organizzativi innovativi e professionali – spiegano ancora – richiedono un confronto tra professionisti che operano nello stesso sistema. In questa logica e all’interno di un nuovo modello di relazioni il nostro obiettivo è di mettere a confronto professionisti europei ed esperti di fama internazionale su temi di interesse scientifico e tecnologico”.

“La proposta di un convegno, assolutamente innovativa e fortemente voluta da Fitelab, – si legge in una nota –  è destinata a segnare un nuovo corso per tutti i professionisti di una sanità moderna. Mai come negli ultimi anni si è imposta la necessità di un riposizionamento complessivo del sistema di fronte alla crescente esigenza della popolazione, dei professionisti. È ormai indispensabile guardare oltre verso un sistema assolutamente moderno, competitivo e al passo con le più avazate realta europee”.

“L’obiettivo è assicurare una sanità ecellente attraverso risposte serie, – concludono dalla Fitelab – con una riforma delle competenze e un valore che riconosca ai professionisti delle professioni sanitarie, autonomia e responsabilità. Il convegno internazionale ospiterà relatori e ricercatori che attraverso le loro relazioni scientifiche dibatteranno face to face in forma criticamente originale”.

Segreteria organizzativa a cura di Biba Congressi.

Lascia un commento


× 8 = quaranta