Dal gps allo scacciapulci a ultrasuoni, boom di hi-tech a 4 zampe

di oggisalute | 11 maggio 2017 | pubblicato in Attualità
gps-gatto-cane_01

Se il cane scappa, niente paura: con il localizzatore gps sarà rintracciabile ovunque anche su grandi distanze. Mentre per i piccoli spostamenti del pet c’è un mini-registratore, volendo da usare insieme al guinzaglio ‘intelligente’ che evita al conducente strappi muscolari, allo scacciapulci a ultrasuoni, a uno speciale box per il parto. Per l’estate, poi, c’è la lozione solare protettiva appositamente studiata per i piccoli animali che vanno in spiaggia.

I prodotti hi-tech per cani, gatti e altri animali domestici registrano nel 2017 un vero e proprio boom. Le novità più interessanti saranno presentate a Zoomark International 2017, la fiera professionale b2b più importante in Europa negli anni dispari sui prodotti e le attrezzature per gli animali da compagnia. La manifestazione, organizzata da BolognaFiere e giunta alla 17esima edizione, si svolgerà dall’11 al 14 maggio presso il Quartiere fieristico di Bologna.

I visitatori di Zoomark 2017 – nell’ultima edizione, nel 2015, sono stati più di 22 mila, tutti professionisti – troveranno circa 300 nuovi prodotti esposti nell’area Prodotti Novità. Tra questi il data recorder per cani e gatti, un sistema del peso di pochi grammi che, collegato al collare dell’animale, potrà registrarne ogni movimento, la velocità di spostamento e anche le coordinate geografiche. Utilizza invece gli ultrasuoni il sofisticato scacciapulci e zecche per proteggere l’animale dai fastidiosi parassiti. Saranno anche esposte speciali spugne studiate per catturare i peli di cani e gatti da cucce e divani, come pure spray per la loro igiene orale. E poi il guinzaglio anti-strappo che utilizza un accorgimento a frizione per prevenire traumi e stiramenti muscolari, e i sistemi per la gestione ottimale di un acquario via smartphone. Non mancheranno gli alimenti, quelli complementari e gli snack, comprese le sempre più specifiche formulazioni biologiche, funzionali e senza glutine.

Acquari tecnologici e di design saranno in mostra nella nuova area espositiva Aqua Project, dedicata all’industria acquariofila. Tra le altre cose, è in fase di allestimento una vasca di dimensioni straordinarie con la tecnica dell’aquascaping, l’arte di creare o arredare un acquario con ambientazioni suggestive e di grandissimo impatto scenico.

Zoomark 2017 vedrà anche l’assegnazione della prima edizione del ‘Premio Aqua Project’, un riconoscimento alla professionalità e alla creatività nella progettazione e nella realizzazione di un acquario o di un terracquario, rivolto ai titolari di petshop, garden center e ai rivenditori di acquari con sede in Italia.

Confermata anche quest’anno la Vip Lounge, riservata ai maggiori buyer italiani ed esteri. In programma, durante la fiera, convegni, conferenze, stage e seminari dedicati ai professionisti del mondo pet.

(Fonte: Adnkronos)

Lascia un commento


8 + otto =