Lo rivela uno studio

Chi salta la colazione corre
più rischi per il cuore

di oggisalute | 5 ottobre 2017 | pubblicato in Attualità
colazione

Cattive notizie per chi, d’abitudine, salta la colazione. Gli adulti di mezza età che evitano regolarmente il primo pasto della giornata, hanno generalmente le arterie più ostruite rispetto ai coetanei che si godono un ricco primo pasto del mattino. È quanto emerge da uno studio pubblicato sul ‘Journal of the American College of Cardiology’

A ‘intasare’ le arterie sono le placche, depositi di calcio e grassi che causano aterosclerosi e aumentano il rischio di infarto. Ebbene, fare colazione sembra essere associato ad arterie ‘più pulite’. Lo studio è stato condotto da Jose Penalvo, della Tufts University’s Friedman School of Nutrition Science and Policy di Boston, su 4.000 adulti tra i 40 e i 54 anni d’età in Spagna. Il 3% saltava la colazione regolarmente, il 27% ne faceva una molto ricca (assumeva il 20% delle calorie quotidiane la mattina) e il 70% faceva una colazione leggera. Ebbene, le arterie dei fan della colazione sono risultate in condizioni migliori. In particolare, circa il 75% di chi saltava la colazione presentava placche, contro il 57% di chi ne faceva una ricca ed il 64% di chi se ne concedeva una leggera.

(Fonte: Adnkronos)

Lascia un commento


× 6 = dodice