laboratorio_azienda_fg_3-1-2889053158_3-1-3007092646_3-2-1297644053

In Italia oltre un milione di persone è affetto da demenza. Di queste, 600 mila soffrono della malattia di Alzheimer, i cui costi diretti per l’assistenza superano gli 11 miliardi di euro, il 73% a carico delle famiglie. Fra le patologie neurodegenerative che possono causare questo problema, anche il morbo di Parkinson, con i suoi […]

Scuola_Aula_Fg

Un lavoro stressante può proteggere dall’Alzheimer. In particolare, avvocati, insegnanti e medici hanno le migliori chance di combattere gli effetti della malattia, grazie proprio alla natura della loro professione. Lo sostengono ricercatori dell’Alzheimer Disease Research Center nel Wisconsin (Usa), secondo cui l’effetto ‘scudo’ è frutto del mix fra la complessità intellettuale e l’impegno verso gli […]

naso_narici_fg

Le due narici sono asimmetriche nella percezione degli odori. E le capacità di ciascuno di individuare le ‘sfumature’ olfattive sono legate alle performance della narice migliore. Ma anche il funzionamento dell’altra, la meno sensibile, ha una grande importanza: potrebbe infatti essere utile per realizzare test dell’olfatto predittivi per Alzheimer o Parkinson. Lo indica uno studio […]

treno

L’Alzheimer si combatte anche ‘in treno’ grazie a una carrozza ferroviaria virtuale brevettata dal Politecnico di Milano. I pazienti, comodamente seduti su poltroncine avvolgenti, possono osservare su uno schermo il paesaggio che scorre, ascoltare le voci di compagni di viaggio immaginari e sentire lo sferragliare delle rotaie, i fischi della corsa, lo stridore dei freni. […]

alzheimer-alliance

Nuove speranze per la cura dell’Alzheimer. Presso la University of California, San Diego School of Medicine, è iniziata una sperimentazione per testare un vaccino contro la malattia. Il test sarà condotto su 24 adulti con sindrome di Down, malattia che ha in comune con l’Alzheimer l’accumulo di proteine tossiche (beta-amiloide) nel cervello. Il vaccino si chiama ”ACI-24” […]

Alzheimer-come-diabete

Difficile dire se per l’Alzheimer sia arrivata l’ora delle malattie iscritte all’albo di quelle curabili con una semplice terapia, come fosse una bronchite, ma lo studio pubblicato sul Journal of American Medical Association lascia ben sperare per una futura cura. Un farmaco comunemente prescritto per l’asma potrebbe contenere la chiave per rallentare o addirittura invertire […]

alzheimer_r375

In occasione della celebrazione della “Giornata Internazionale del malato di Alzheimer”, che si è celebrata il 21 settembre, è stato sottoscritto presso la sede del Ministero dell’Interno il protocollo d’intesa tra Ministero dell’Interno, Ministero della Salute, Ministero del Lavoro e il commissario straordinario del governo per le persone scomparse, volto a favorire la geo-localizzazione delle […]

alzheimer-alliance

Nel mondo 46,8 milioni di persone sono affette da una forma di demenza, di cui l’Alzheimer rappresenta il 50-60%. Questa cifra è destinata quasi a raddoppiare ogni 20 anni, fino a raggiungere 74,7 milioni di persone nel 2030 e 131,5 milioni nel 2050. Sono oltre 9,9 milioni i nuovi casi di demenza ogni anno, vale a dire un […]

alzheimer-alliance

La malattia di Alzheimer scoperta con un semplice esame del sangue. Lo rivela uno studio dei ricercatori dell’Università della California a Los Angeles, pubblicato sulla rivista “Neurology”. Nonostante negli Stati Uniti circa 5 milioni di persone siano affette da malattie neurodegenerative, non esiste ancora un test capace di diagnosticare l’Alzheimer in modo affidabile. “I biomarcatori […]

Alzheimer-come-diabete

Una scoperta rivoluzionaria che potrebbe rallentare l’avanzata dell’Alzheimer. Questa la scoperta dei ricercatori dell’Università di Cambridge, che hanno messo a punto una molecola di origine naturale che molto presto potrebbe essere contenuta in un pillola “miracolosa”. La molecola, che appartiene ad una famiglia di proteine che si trovano nei polmoni, sarebbe in grado di bloccare […]

orto_20140912114021

Un giardino “terapeutico” unico nel suo genere in Puglia è stato inaugurato giovedì scorso presso la RSA San Raffaele a Troia, in provincia di Foggia. Si tratta del Giardino dell’Eco, destinata a pazienti affetti da Alzheimer. Completamente allestito con materiali riciclati o riciclabili è frutto di una intensa attività di terapia occupazionale che ha visto, […]

alzheimer-alliance

Potremmo essere vicini ad un punto di svolta nella lotta contro l’Alzheimer, una patologia conosciuta da oltre cento anni ma che, ad oggi, non ha ancora una terapia risolutiva. A riaccendere la speranza è lo studio portato avanti in collaborazione tra il gruppo di ricerca scientifico italiano Cerifos, diretto dal dottor Samorindo Peci e un gruppo di ricercatori […]

monnezza

Una mutazione genetica della proteina Trem2, addetta a ripulire gli scarti dei neuroni, la rende inattiva, creando accumuli di rifiuti nel cervello.

aerobica

La ricerca ha spiegato che in soggetti predisposti geneticamente l’attività fisica impedisce la comparsa della malattia, lasciando intatto l’ippocampo, il centro della memoria.

Domani, sabato 5 aprile, in quasi trenta piazze italiane, verrà distribuito un questionario ai cittadini per testare il proprio stato di salute e, in particolare, eventuali segnali premonitori di demenza e Alzheimer. La manifestazione, inserita nel progetto ‘Predizione e prevenzione della malattia di Alzheimer‘, è promossa da Anap-Confartigianato e Ancos-Confartigianato. La predizione è importante ma diventa […]

Immagine Koala

L’innalzamento dell’età media e l’aumento delle aspettative di vita rendono sempre più necessaria un’attenta considerazione dei processi assistenziali legati a patologie chiave della terza età di cui le demenze e in particolar modo l’Alzheimer rappresentano un fattore sempre più diffuso. In quest’ottica nasce Koala, un’applicazione web e mobile sviluppata dall’omonima startup ospitata all’interno del Polo […]

alzheimer

L’Istituto neurologico Besta di Milano elabora il primo modello italiano integrato: nuovi test molecolari, standard terapeutici, cartelle cliniche in rete e mappa dei servizi sul territorio.

scheletro che studia

L’osteocalcina è un ormone che influenza le funzioni cerebrali, compresa la memoria, e controlla depressione e ansia. Si aprono speranze per i problemi di demenza senile.

analisi-sangue

Consiste in un semplice esame di sangue che misura la presenza di rame in circolo, la cui presenza eccessiva può tradursi in pochi anni nella malattia degenerativa.

Lo stress è spesso all’origine di molte patologie, ma nessuno finora lo aveva collegato all’Alzheimer. Secondo un colossale studio svedese, iniziato nel 1968 e che ha coinvolto 800 donne che allora avevano 40-50 anni, è stato dimostrato che lo stress sulle donne di mezza età aumenta del 21 percento il rischio di sviluppare il morbo […]

alzheimer

Prevede una rete costituita da servizi specialistici ambulatoriali, centri diurni, servizi di assistenza domiciliare, Rsa, lungodegenze, ospedali.