Lo studio di una psicologa inglese

La posizione durante il sonno
svela la salute della coppia

di oggisalute | 12 febbraio 2015 | pubblicato in Attualità
Schermata 2015-02-12 alle 16.30.30

Dimmi come dormi e ti dirò come stai col partner. La psicologa inglese Corrine Sweet, sul “Daily Mail”, studiando le posizioni assunte durante il sonno, ha dedotto “il grado di felicità” di una coppia. Quanto sia attendibile la sua ricerca non sappiamo, ma nulla vieta di confrontare le teorie della psicologa col nostro vissuto quotidiano e trarne le conclusioni.

Ad esempio, secondo Sweet, dormire con la schiena rivolta a quella del compagno, senza toccarlo, è scelta di “libertà”, il che non equivale ad una “freddezza” nella coppia, ma al contrario questa posizione non tattile svela “che la coppia è legata e sicura”.

Anche dormire schiena contro schiena a contatto con il partner, secondo la psicologa, è spesso spia di romanticismo. Questa posizione, detta “delle carezze”, “significa che entrambi sono rilassati e a loro agio l’uno con l’altro. Una scelta comune soprattutto nelle relazioni appena nate”.

Poi c’è la posizione del “cucchiaio”, ovvero quando la coppia dorme “accoccolata” schiena contro pancia. “È una posizione tradizionale – spiega Sweet – e dimostra una dinamica in cui uno dei due componenti della coppia ha un atteggiamento protettivo nei confronti dell’altro”.

Quando invece i due, invece, sono faccia a faccia, con gambe e braccia “annodate” per qualche minuto prima di addormentarsi, siamo di fronte al “nodo dell’amore”. Si tratta di una posizione complessa, che indicherebbe una “relazione forte, compromesso fra intimità e indipendenza”.

Nella coppia c’è un disequilibrio, invece, con la posizione del “supereroe”, ovvero un partner sdraiato a stella marina nel letto, a pancia in giù, spinge l’altro in un angolo. Secondo la psicologa significa che “uno domina e l’altro subisce, e ha assunto un ruolo secondario”.

Poi ci sono quelli che dormono con la testa sul petto del partner, avvinghiandosi con un braccio e una gamba: è la posizione “romantica” che mostra un “amore vibrante, appassionato o ritrovato”. Mentre la posizione degli “amanti” (faccia a faccia e abbracciati, con le gambe intrecciate tutta la notte) rivela certamente romanticismo e intimità, ma anche una mancanza di indipendenza dall’altro.

Lascia un commento


otto × = 64