La cura giusta è rinforzare i muscoli

Incubo cellulite, consigli utili
e rimedi per combatterla

di oggisalute | 26 gennaio 2015 | pubblicato in Attualità
Cellulite

È l’incubo di tutte le donne. La cellulite miete sempre più “vittime” nel gentil sesso, specialmente in età matura, tra i 30 e i 50 anni. Le donne più colpite sono quelle che si trovano fra il periodo della gravidanza e la menopausa.

A livello terapeutico, la cura più valida sembrerebbe la mesoterapia, ovvero l’infiltrazione di sostanze specifiche direttamente sull’area interessata. È una tecnica ormai vecchia di circa 40 anni che è stata aggiornata con l’aggiunta di “cocktail” di antiossidanti, vitamine e minerali. Spesso il rimedio è anche nella laser lipolisi e nella liposuzione.

La fastidiosa ed antiestetica pelle a “buccia d’arancia” è dovuta ad un indebolimento dello strato muscolare che si separa da quello epidermico, rendendo questo “scollamento” visibile sulla pelle. Dunque, tutti i trattamenti applicati in superficie con creme o lozioni hanno un effetto limitato. Al contrario bisogna principalmente intervenire sui muscoli che si trovano sotto l’epidermide.

Dunque, non bastano i costosi e frequenti trattamenti nelle Spa. Bendaggi, massaggi ed endormologia sono parzialmente efficaci e potrebbero non servire a nulla.

Il rimedio giusto è, dunque, rinforzare il muscolo colpito attraverso specifici movimenti del corpo. Si tratta di esercizi che hanno come target le fasce muscolari colpite dalla cellulite, con l’obiettivo di tonificare e ridare forma allo strato muscolare, spingendolo verso l’epidermide così da eliminare il cuscinetto di grasso.

Lascia un commento


+ 6 = tredici