Prodotto dalla romana Sigma Tau

Da settembre nelle farmacie l’Eurartesim: il farmaco tutto italiano contro la malaria

di oggisalute | 13 agosto 2012 | pubblicato in Attualità
foto

La malaria è una piaga sociale tra le più feroci che colpisce prevalentemente nell’Africa Sub-sahariana, responsabile ogni anno della morte di un milione di persone, per la maggior parte bambini e donne in gravidanza. I farmaci comunemente usati per la chemioprofilassi della malattia stanno perdendo di efficacia perchè alcuni ceppi risultano sempre più resistenti al trattamento.

Proprio per questo la ricerca non si è mai fermata. “Da settembre, nelle farmacie italiane, sarà disponibile l’Eurartesim, nuovo
farmaco contro la malaria, di grande utilità per tutti i viaggiatori che intendono visitare i paesi tropicali e subtropicali, a rischio”, annuncia Walter Pasini, Presidente della Società Italiana di Medicina del Turismo.

“Prodotto dalla romana Sigma Tau, l’Eurartesim è un motivo di vanto per il nostro paese perchè totalmente italiano”, continua l’esperto. “Portare con sè il farmaco durante il viaggio, permette di utilizzarlo alla comparsa di sintomi specifici della malattia. L’approvazione
dell’Eurartesim da parte dell’EMA (European Medicines Agency), l’ente di riferimento per i medicinali europei ha dato inoltre il via all’utilizzo del trattamento contro la malaria in Africa”.

Commenti

  1. de gennro di castelmuzzo scrive:

    buon giorno
    durante una mia ricerca sul web inerente a questo prodotto farmaceutico per la profilassi malarica e vorrei sapere se e come va assunto nel mio caso che partirò per la Cambogia il primo di febbraio e ritornerò il 30 giugno sempre 2017
    io mi recherò all interno perchè sono un missionario laico e sarò di supporto ai gesuiti per l insegnamento dell inglese a chi non ha possibilità economiche di fare lezioni private .
    il 4 gennaio devo andare a fare le vaccinazioni classiche qui a milano all ASL PROFILASSI INTERNAZIONALI ma ho ravvisato una mancanza di preparazione per i casi come il mio ,ove mi fermerò molto di più dei 15gg di un turista
    potrebbe essere così gentile di darmi tutte le spiegazioni su questo farmaco e quando e quanto va preso
    io ho 56 anni e peso 73 kg e non ho malattie particolari
    qualora lei non potesse darmi queste delucidazioni per problemi di tempo mi potrebbe dire a chi mi posso rivolgere
    tutti consigliano il malarone o il larian ma non mi sembra molto adatto per un soggiorno così lungo
    spero di avere un suo supporto e colgo l occasione per farle i mie auguri di natale e che Dio l accompagni nel camino quotidiano

    grazie


    Gian Paolo de Gennaro di Castelmuzzo

Lascia un commento


+ 4 = sei